Il #tempo passa in fretta ma la #tradizione resta… #jacursodavivereimparare

Il Borgo di Jacurso, da sempre caratterizzato per le sue strette viuzze, le casette costruite in pietra viva, sono la testimonianza di un tempo passato, ma passato molto in fretta. Dove, molte persone sono andate via, ma altre invece sono rimaste. Sono rimaste ancorate alle loro storie, al loro stile di vita contadino, che ogni anno riproduce, con forte costanza le attività tradizionali ad esso riferite. La preparazione dei salumi, delle salsicce e della nostra incredibile soppressata… conserva proprio quell’antico profumo di affumicato! 

Foto di Antonia Limardi.

#jacursodavivereimparare un grazie di #cuore

 

 

La sedia della madonna

Questo 2020 sta per finire e noi di #jacursodavivereimparare vi vogliamo ringraziare…

un grazie di vero cuore va a tutti i nostri #ospiti che ci sono venuti a trovare, agli #emigrati che sono ritornati e che ancora devono tornare, ai nostri #sostenitori che ci appoggiano da vicino e da lontano, alla favolosa comunità di #Jacurso che continua a vivere felice il suo passare del tempo!!! 

Indagine sul #turismodelleradici con #jacursodavivereimparare

Partecipa anche tu a quest’indagine innovativa sul tema del Turismo delle Radici

compila il questionario che trovi cliccando sul seguente link:

https://www.uniquest.unito.it/index.php/968627

Foto di Antonia Limardi

Jacurso Luglio 2017, Festa della Madonna della Salvazione

#jacursodavivereimparare in continua #formazione

Webinar  del 17/09/2020 organizzato da Unioncamere Calabria Desk Enterprise Europe Network:

MARKETING DIGITALE E COMUNICAZIONE DIGITALE DELL’IMPRESA TURISTICA

@AccademiaSymposiumFranciacorta · Scuola superiore #jacursodavivereimparare

Il nostro progetto, Jacurso da Vivere e Imparare è stato ospite del corso di turismo sostenibile presso l’Accademia Symposium in Francia Corta. Qui vi lascio alcuni feedback degli studenti:

Complimenti per la lezione di sabato, persone come lei danno la forza di credere nel cambiamento! Grazie!

Buongiorno…
Complimenti per la lezione di sabato… mi ha molto affascinato.

Ciao Rosamaria 🌹
Complimenti per la bellissima lezione

Webinar: Il Turismo delle Radici e #jacursodavivereimparare

Internet Governance Forum Italia #jacursodavivereimparare

Internet Governance Forum Italia 7-9 Ottobre 2020

INTERNET PER LA CRESCITA SOSTENIBILE E L’ECONOMIA CIRCOLARE

http://www.igfitalia2020.it/

 

Summer School WMF 2020 #jacursodavivereimparare

Attestato

 

Il Cammino della Prima Italia 4-5-6 settembre 2020 #jacursodavivereimparare

BROCHURE CAMMINO PRIMA ITALIA

Lo scorso 4-5-6 settembre è partita la prima edizione del Cammino della Prima Italia… una traversata, interamente a piedi, della parte più stretta della Calabria! Dal Golfo di Squillace a quello di Sant’Eufemia, ripercorrendo le vie di Ulisse e il suo incontro con Re Italo ed il popolo degli italici! Un gruppo di camminatori, tutti soci dello UISP (sport per tutti) insieme alla Nuova Scuola Pitagorica di Crotone, hanno intrapreso questa fantastica avventura… sono passati naturalmente anche da Jacurso, dove hanno potuto ammirare i due Mari (Ionio e Tirreno) contemporaneamente, consumare la propria colazione a sacco all’interno della nostra fresca pineta e gustare l’ottimo gelato. Alcuni partecipanti hanno alloggiato nelle nostre casette del centro storico e si sono trovati benissimo!!! L’appuntamento è l’anno prossimo per la seconda edizione del Cammino della Prima Italia.

In Argentina si parla di #jacursodavivereimparare

Jacurso da vivere e imparare

Il progetto “Jacurso da vivere e imparare” è nato con l’idea di far vedere al mondo questo paesino e di conservare anche le sue antiche tradizioni. Con questo progetto si propone un turismo sostenibile, attraverso: lezioni d’Italiano, escursioni, visite guidate e con la partecipazione della comunità di Jacurso

Il progetto è diviso in due parti:

  • Jacurso da vivere: che offre l’opportunità di alloggiare in diversi spazi del paese.
  • Jacurso da imparare: dove il turista ha la possibilità di trascorrere le sue vacanza in contatto con la comunità e imparare le sue tradizioni.

Le attività tradizionali: Lezioni di cucina; Lezioni d’italiano; Laboratori tradizionali; Preparazioni del vino e dell’olio.

Degustazione di prodotti calabresi: la possibilità di assaporare ottimi prodotti locali di qualità, interamente fatti in casa, preparati con alimenti biologici, presenti sul territorio.

Escursioni e intrattenimento: Archeologia e Patrimonio Storico-Artistico; Alberi secolari e Passeggiate Naturalistiche; Cultura-Spettacoli e Festival.

A me sembra che sia un bel progetto. Permette lo sviluppo del paese, che non sia un luogo “perso nel mondo” e che le sue tradizioni non rimangano soltanto nelle poche persone che vivono lì, ma che invece si tramandino e siano conosciute da altri.

Personalmente, questi tipi di progetti mi piacciono, pensare come riportare in vita uno spazio o un luogo. A Mar del Plata non è necessario fare un progetto di questo tipo, perché è una città con il  turismo già elaborato, invece ha bisogno di mettere a punto tutte le costruzioni tipiche distrutte dal tempo e dall’abbandono, che sono state fatte da architetti molto importanti dell’Argentina. Magari, questo permette di reinventare la città e portare anche più turisti.

 

Agustina Lussoro

Studentessa del corso di italiano agli stranieri

tenuto dalla docente Antonia Limardi