Progetto Borghi, 6-7 Ottobre Forum Digitale e #jacursodavivereimparare

Progetto Borghi: un forum per mappare e rigenerare un patrimonio unico nel mondo

 
Oggi ci mettiamo in gioco per affrontare una ripartenza in seguito alla pandemia che ha colpito anche il settore del turismo. Lo scenario attuale della domanda turistica chiede distanziamento, spazio, sicurezza e natura.

Una domanda turistica decisamente più orientata ad un mercato nazionale, di prossimità, tre o quattro ore di percorrenza al massimo ed attività di escursionismo giornaliero. Siamo davanti a un processo di evoluzione e mutazione della domanda turistica e non possiamo pensare a un ritorno al passato.

Lo sviluppo dei borghi, di centri storici e frazioni, non sarà affatto automatico ma dipenderà dall’impegno degli organi pubblici, dalla volontà dei residenti, dalle competenze messe a disposizione e da una strategia che punti a trasformare il borgo in prodotto turistico organizzato, valorizzando le risorse materiali e immateriali del luogo.

La mappatura socio-economica del territorio servirà a valorizzare il profilo della destinazione e delle comunità intenzionate a contribuire alla realizzazione e alla crescita del progetto di rigenerazione del proprio borgo: ripopolare case, vie e botteghe, attirando nuovi abitanti e sviluppando un ecosistema in grado di unire tradizione e innovazione. Il ruolo delle comunità sarà quello di attrarre e attivare, non solo erogare servizi, ma generare relazioni.

2 giornate, 6 topic, +40 speakers

Questi sono solo alcuni numeri del primo e vero Forum Digitale dedicato ai Borghi Italiani. Te lo vuoi perdere?

 
 
 
 

Università della Calabria… Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali.

https://www.unical.it/portale/strutture/dipartimenti_240/dsps/videogallery/turismi1/?fbclid=IwAR3O3wM7GmdjrnP_7xi9Diugrp1FfOeyqWGGMT5aBirjMNZLiU-hLmDRlR4

 

Narrazioni sul #turismoesperenziale in Calabria e #jacursodavivereimparare

Il 7 maggio dalle ore 16.30, si terrà il webinar  Best practices e ruolo del turismo esperienziale in Calabria. Il webinar è organizzato nell’ambito del Ciclo di Webinar NARRAZIONI SUL TURISMO ESPERIENZIALE IN CALABRIA proposto da Lucia Groe, Sociologa del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università della Calabria.

Lo scopo dei Webinar è quello di riflettere e confrontarsi con la crescente affermazione dell’esperienza come prodotto turistico, soprattutto nel territorio calabrese in modo tale da:

– promuovere la co-progettazione,

– stimolare la diffusione di competenze,

– creare rete e relazioni organizzative.

Il turismo esperienziale scuote l’idea di turismo di massa legato al semplice concetto di vacanza e a quello di pacchetto standardizzato e si pone nel paradigma delle relazioni sociali come nuovo modo di riconsiderare il viaggio e l’incontro con l’altro. Esso permette di addentrarsi nei nuovi spazi del turismo e di vivere la destinazione turistica non come mero prodotto turistico, ma come occasione di arricchimento e scoperta, come storia raccontata da ascoltare e accogliere dentro le proprie emozioni e ricordi.

La trasmissione sul canale youtube del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università per consentire di seguire il webinar https://youtu.be/lG5OjBHStdk

Noi ci crediamo! Noi SiAmo Jacurso… #jacursodavivereimparare

Tourism Applied Research Summer School #jacursodavivereimparare

Sei uno studente universitario e vuoi approfondire la tua conoscenza del turismo trasformativo? Unisciti a noi per una summer school (18-24 luglio, 2021) incentrata sul turismo trasformativo, a Jacurso, un pittoresco villaggio nel Sud Italia.
Contattaci adesso!
Ulteriori informazioni: alexandra.oliveira@ulusofona.pt
Are you an Undergraduate or Masters student and want to deepen your knowledge of transformative tourism?
Join us for a summer school (18-24 July, 2021) focusing on transformative tourism, in Jacurso, a quaint village in Southern Italy.

Indagine sul #turismodelleradici con #jacursodavivereimparare

Partecipa anche tu a quest’indagine innovativa sul tema del Turismo delle Radici

compila il questionario che trovi cliccando sul seguente link:

https://www.uniquest.unito.it/index.php/968627

Foto di Antonia Limardi

Jacurso Luglio 2017, Festa della Madonna della Salvazione

#jacursodavivereimparare in continua #formazione

Webinar  del 17/09/2020 organizzato da Unioncamere Calabria Desk Enterprise Europe Network:

MARKETING DIGITALE E COMUNICAZIONE DIGITALE DELL’IMPRESA TURISTICA

@AccademiaSymposiumFranciacorta · Scuola superiore #jacursodavivereimparare

Il nostro progetto, Jacurso da Vivere e Imparare è stato ospite del corso di turismo sostenibile presso l’Accademia Symposium in Francia Corta. Qui vi lascio alcuni feedback degli studenti:

Complimenti per la lezione di sabato, persone come lei danno la forza di credere nel cambiamento! Grazie!

Buongiorno…
Complimenti per la lezione di sabato… mi ha molto affascinato.

Ciao Rosamaria 🌹
Complimenti per la bellissima lezione

Summer School WMF 2020 #jacursodavivereimparare

Attestato

 

In Argentina si parla di #jacursodavivereimparare

Jacurso da vivere e imparare

Il progetto “Jacurso da vivere e imparare” è nato con l’idea di far vedere al mondo questo paesino e di conservare anche le sue antiche tradizioni. Con questo progetto si propone un turismo sostenibile, attraverso: lezioni d’Italiano, escursioni, visite guidate e con la partecipazione della comunità di Jacurso

Il progetto è diviso in due parti:

  • Jacurso da vivere: che offre l’opportunità di alloggiare in diversi spazi del paese.
  • Jacurso da imparare: dove il turista ha la possibilità di trascorrere le sue vacanza in contatto con la comunità e imparare le sue tradizioni.

Le attività tradizionali: Lezioni di cucina; Lezioni d’italiano; Laboratori tradizionali; Preparazioni del vino e dell’olio.

Degustazione di prodotti calabresi: la possibilità di assaporare ottimi prodotti locali di qualità, interamente fatti in casa, preparati con alimenti biologici, presenti sul territorio.

Escursioni e intrattenimento: Archeologia e Patrimonio Storico-Artistico; Alberi secolari e Passeggiate Naturalistiche; Cultura-Spettacoli e Festival.

A me sembra che sia un bel progetto. Permette lo sviluppo del paese, che non sia un luogo “perso nel mondo” e che le sue tradizioni non rimangano soltanto nelle poche persone che vivono lì, ma che invece si tramandino e siano conosciute da altri.

Personalmente, questi tipi di progetti mi piacciono, pensare come riportare in vita uno spazio o un luogo. A Mar del Plata non è necessario fare un progetto di questo tipo, perché è una città con il  turismo già elaborato, invece ha bisogno di mettere a punto tutte le costruzioni tipiche distrutte dal tempo e dall’abbandono, che sono state fatte da architetti molto importanti dell’Argentina. Magari, questo permette di reinventare la città e portare anche più turisti.

 

Agustina Lussoro

Studentessa del corso di italiano agli stranieri

tenuto dalla docente Antonia Limardi